Caricamento

Un progetto di refresh tecnologico per un gruppo petrolifero

Un progetto di refresh tecnologico per un gruppo petrolifero

AZIENDA: Gruppo Petrolifero Worldwide

SETTORE:  Produzione e Commercio Energia Elettrica - Gas

LOCALIZZAZIONE: Headquarters in Italia: Roma - Presente in 66 Paesi in tutto il mondo

 

LA SFIDA

L’azienda, ex multinazionale statale, convertita negli anni 90 in società per azioni, è cliente Lantech Longwave già da una ventina d’anni.
Partendo dalla fornitura di apparati di rete, Wi-Fi e security per le raffinerie e le sedi in Italia con le soluzioni di rete Enterasys (ora Extreme Networks) e i firewall Check Point, Lantech Longwave ha sempre fornito il servizio di monitoraggio e gestione dell’installato attraverso il proprio NOC/SOC: il Network Operations Center per il monitoring e la gestione H24 degli gli asset IT, il Security Operations Center per la gestione degli apparati di Cybersecurity.
A seguito di un problema sulla rete riscontrato nel mese di luglio 2017 che ha provocato il blocco della produzione della raffineria più grande in Italia, siamo stati contattati per il progetto di aggiornamento e messa in sicurezza dell’installato.

 

LA SOLUZIONE

Il progetto è stato strutturato in base alle reali esigenze di aggiornamento e messa in sicurezza dell’infrastruttura partendo dall’installato presente.

Il design progettuale implementato sulle due sedi produttive più grandi in Italia, che ha avuto la durata di due anni, ha riguardato:

  • il refresh tecnologico degli apparati Enterasys con nuovi apparati Extreme Networks in una rete in alta affidabilità;
  • il refresht ecnologico dei firewall Check Point;
  • la suddivisione della rete: una dedicata agli uffici, una dedicata alla produzione;
  • la segmentazione Layer3 di entrambe le reti per evitare il ripresentarsi di un blocco totale dovuto, come accaduto nel 2017, ad un loop di uno switch;
  • la divisione dei firewall tra processo e raffineria
  • l’installazione di una sonda Riverbed per il monitoraggio rete
  • l’installazione della soluzione DDI Infobloxper l’assegnazione automatica degli indirizzi IP avendo dovuto gestire un numero raddoppiato di apparati.
  • l’introduzione della tecnologia Extreme Fabric sulla rete di processo (progetto del 2020 attualmente in estensione).

I BENEFICI

  • Con il progetto di aggiornamento dell’infrastruttura sono state implementate soluzioni tecnologiche d’avanguardia che potessero aumentare la sicurezza interna ed esterna dei dati e delle applicazioni.
  • La segmentazione della rete, con la possibilità di gestire ogni area indipendentemente dalle altre, ha permesso di predisporre un veloce isolamento della porzione di rete in caso di attacchi o di problematiche di qualsiasi tipo.
  • L’utilizzo dei firewall con SandBlast, una delle più complete soluzioni di threatdefense in grado di prevenire attacchi informatici avanzati, garantisce una maggiore sicurezza senza incidere sulle prestazioni o sull'esperienza utente.
  • Il monitoraggio delle prestazioni e delle applicazioni di rete, elemento critico nel passato, è oggi un aspetto risolto.Un aumento sostanziale dell’ efficacia, della collaborazione e della produttività dei team virtuali distribuiti sul territorio.

 

LEGGI IL BUSINESS CASE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

free_breakfast
#CoffeeTECH
4 febbraio: Infoblox - Come migliorare l'efficienza delle SecOps
I cambiamenti a breve e lungo termine nelle operazioni e nei processi sui luoghi di lavoro a livello globale, unite alla probabile necessità di accelerare...
READ MORE
arrow_forward
Junior IT Academy: dalla formazione all'inserimento!
Tre mesi fa, 12 ragazzi,  giovani studenti neodiplomati e neolaureati hanno iniziato un percorso non solo formativo ma anche soprattutto di inserimento...
READ MORE
arrow_forward
mouse
Business Case
Un nuovo progetto di Collaboration & Communication Worldwide
AZIENDA: Automazione Industriale SETTORE:  Manufacturing LOCALIZZAZIONE: Headquarters Italia - Sedi Worldwide   LA SFIDA L’azienda che...
READ MORE
arrow_forward
A tutta security all'interno della sanità pubblica. Il case AUSL di Piacenza.
Lantech Longwave è da molti anni Partner di Checkpoint ed insieme hanno realizzato l'upgrade dell'infrastruttura di sicurezza dell'azienda sanitaria piacentina....
READ MORE
arrow_forward