Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Ridurre le distanze e contenere i costi: le nuove frontiere della collaborazione nella GDO

Ridurre le distanze e contenere i costi: le nuove frontiere della collaborazione nella GDO

Una delle principali sfide nell'ambito della grande distribuzione organizzata è oggi quella di gestire la comunicazione in maniera semplice e in tempo reale tra le diverse sedi periferiche (punti vendita, centri logistici, centri di acquisto ecc.). 

La distribuzione su scale geografiche sempre più vaste, infatti, rende la gestione degli spostamenti complessa da mettere in pratica, sia in termini di tempo che di costi. Per ovviare a questo problema, alcune delle realtà più significative nel mondo della GDO si sono progressivamente dotate di strumenti di collaboration allo scopo di migliorare la comunicazione tra sedi centrali e sedi periferiche.

Ne abbiamo parlato sul numero di giugno della rivista MarkUp con un articolo interamente dedicato alle novità in termini di collaboration sul mercato della GDO. 

 

LEGGI L'ARTICOLO SU MARKUP 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

free_breakfast
#CoffeeTECH
La Community torna a settembre!
Avete già pensato a cosa mettere in valigia? Costume e occhiali da sole per una rilassante vacanza in riva al mare oppure zaino in spalla e via in montagna?...
READ MORE
arrow_forward
Drive to store: la relazione digitale con il cliente passa (anche) dal punto vendita fisico
Nell’universo poliedrico di insegne che popolano la digital “age”, uno degli asset più significativi in grado di determinare la scelta del consumatore...
READ MORE
arrow_forward
mouse
Business Case
Lantech Longwave implementa il nuovo Training Center dell'Aeroporto di Bologna
Con oltre 8.500.000 passeggeri nel solo 2018, l'Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna rappresenta il principale scalo dell'Emilia Romagna e uno dei più...
READ MORE
arrow_forward
Automatizzare e ridurre la filiera organizzativa nel trattamento dell’aceto e dei materiali di produzione. Il caso Acetum S.p.A.
Sul mercato italiano e internazionale da oltre un secolo, Acetum S.p.A. è specializzata nella produzione di Aceto Balsamico di Modena, che realizza...
READ MORE
arrow_forward