Caricamento

Resilienza aziendale, 5 tendenze in rete: il report Cisco 2021

Resilienza aziendale, 5 tendenze in rete: il report Cisco 2021

7 aziende su 10 hanno dovuto fare i conti con una grave crisi negli ultimi cinque anni. È questo il dato da cui parte il report Cisco sulle tendenze in rete nel 2021. L'edizione riportata da Cisco si concentra, in particolare, sulla resilienza aziendale in tempi di crisi. La pandemia non poteva essere prevista, ma non è certo la prima volta che le aziende si trovano a dover gestire situazioni che mettono in seria discussione la continuità aziendale. E secondo il 95% delle organizzazioni non sarà sicuramente l'ultima.

La resilienza aziendale non è altro che la capacità di un'azienda di far fronte a un cambiamento e adattarsi a esso per sopravvivere e crescere proprio grazie a questo cambiamento sostanziale. Un'azienda di questo tipo, quindi, reagisce alle difficoltà positivamente, nella consapevolezza della propria forza, dei propri obiettivi, imparando dall'esperienza per poter affrontare una nuova situazione di crisi con più serenità. 

La resilienza aziendale passa inevitabilmente attraverso una rete che permette ai processi aziendali di continuare nel loro corso nonostante la crisi. Secondo il 59,8% considera la resilienza IT il fattore più determinante per far fronte alla pandemia e garantire la continuity aziendale. Il report individua 5 tendenze che devono essere prese in seria considerazione per aumentare il livello di resilienza aziendale. La piattaforma di rete deve essere capace di gestire qualsiasi situazione, attivando modelli operativi e servizi, integrarsi perfettamente con i processi IT e continuare le attività principali, proteggendo sia i collaboratori che i clienti, sostenendo fino alla fine le operazioni di digital transformation. 

Resilienza aziendale, 5 tendenze della rete nel 2021

  • Accesso remoto sicuro. Rispetto al pre-pandemia, lo smart working è aumentato di 4,7 volte. Un cambiamento che ha messo in difficoltà alcuni team IT  aziendali per consentire ai collaboratori di lavorare anche da casa. L'obiettivo è quello di ottimizzare le prestazioni mantenendo alto il livello di sicurezza del perimetro di rete, nonostante l'estensione e riducendo al minimo i costi. Il lavoratore, inoltre, deve contribuire alla sicurezza della rete, pertanto è necessaria una formazione preliminare affinché possa lavorare anche da remoto in modo efficace e sicuro. 
  • Nuovi luoghi di lavoro sicuri. Servizi e soluzioni che garantiscono la sicurezza dei lavoratori, come il monitoraggio della distanza fisica, sale per videoconferenze e Wi-Fi basato sulla localizzazione. Il 38% delle aziende effettua un'analisi della densità dei collaboratori all'interno dei luoghi di lavoro per assicurare le condizioni ottimali per operare in totale sicurezza, mentre il 30% sta adottando nuove misure di sicurezza sul lavoro, come controlli touchless per ascensori.
  • Adozione di un modello multicloud. Distribuire dati su più data center con un conseguente aumento della flessibilità per una maggior protezione dai guasti. Il 21 % delle organizzazioni sta spostando i dati nel cloud pubblico. Questo incrementa la sicurezza e semplifica la gestione dei carichi di lavoro nei data center, allineando la rete alle operazioni IT in termini di sicurezza e cloud. 
  • Incremento delle operazioni automatizzate. Funzioni amministrative ripetitive, accesso alla rete, onboarding, segmentazione basata su politiche multidominio end-to-end, politica di rete all'interno del data center aziendale virano verso l'automazione per offrire prestazioni continuative, anche durante un'interruzione. Il 50 % delle organizzazioni considera prioritaria l'automazione delle operazioni di rete per far fronte alle interruzioni.
  • Crescita delle operazioni basate sull'IA. Analizzare la rete attraverso l'intelligenza artificiale permette di ottenere informazioni più dettagliate e far fronte all'incremento considerevole di eventi da dover gestire. Cisco AI Network consente di risolvere 2,6 milioni di eventi mensili in 15.080 "problemi" risolvibili. I sistemi di analisi di rete basati sull'IA consentono di rivelare automaticamente e in maniera più accurata problemi all'interno della rete, individuando la causa e risolvendoli più velocemente. 
free_breakfast
#CoffeeTECH
Jabra & il ritorno in ufficio: non solo sale riunioni... ogni stanza può diventare collaboration room!
Finalmente si riprende a lavorare in ufficio e la giornata lavorativa riparte con la sua solita routine. Tutto sembra tornato alla normalità: gli stessi...
READ MORE
arrow_forward
Network, Device, Email, People: cosa hanno in comune?
Le piccole e medie imprese costituiscono in Italia gran parte del tessuto produttivo e si trovano spesso a dover fare i conti con minacce alla cybersecurity...
READ MORE
arrow_forward
mouse
Business Case
Security Assessment e Gestione Data Privacy per una multinazionale manifatturiera
Le minacce di cybersecurity continuano a evolversi giorno dopo giorno ed è sempre complicato valutare lo stato generale di sicurezza dell'infrastruttura...
READ MORE
arrow_forward
Logistica e trasporti: un progetto di Network Monitoring & Maintenance
Oggi sempre più aziende, soprattutto quelle basate su infrastrutture complesse e distribuite a livello nazionale e internazionale, hanno l'esigenza di...
READ MORE
arrow_forward