Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Lo smart working è attuabile senza accordo scritto per i prossimi 6 mesi

Lo smart working è attuabile senza accordo scritto per i prossimi 6 mesi

L’emergenza che stiamo vivendo ha portato il governo ad agevolare lo smart working nelle diverse forme esistenti, per tutti i lavoratori dipendenti non solo nelle “zone rosse” del contagio, ma dallo scorso 2 marzo anche in tutte le regioni d'Italia.

Con l'entrata in vigore del  DPCM datato 1 marzo 2020, sono state ufficializzate le nuove disposizioni in merito allo smart working per il prossimo semestre nella modalità di lavoro agile disciplinata dagli articoli da 18 a 23 della legge 22 maggio 2017, n. 81.

Le nuove disposizioni possono essere applicate, per 6 mesi, su tutto il territorio nazionale, anche in assenza di accordi individuali, assolvendo, anche in via telematica, agli obblighi di informativa sulla salute e sicurezza.

APPROFONDISCI QUI

Vuoi saperne di più? Compila il form sottostante e ti contatteremo per fornirti tutte le indicazioni necessarie all'attivazione delle piattaforme di  smart working.

INVIA IL MESSAGGIO
Thank you for your message. It has been sent.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

free_breakfast
#CoffeeTECH
Nasce Flexible Working: abilitiamo lo smart working durante l’emergenza COVID-19
Milano, 10 Marzo 2020 Flexible Working è il nome del progetto sviluppato da 4ward, Durante, Far Networks, Lantech Longwave, Var Group, operatori...
READ MORE
arrow_forward
Coronavirus: la corretta gestione della Privacy
In data 2 marzo il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha fornito le indicazioni in merito ai numerosi quesiti ricevuti dall'Autorità in relazione...
READ MORE
arrow_forward
mouse
Business Case
A tutta security all'interno della sanità pubblica. Il case AUSL di Piacenza.
Lantech Longwave è da molti anni Partner di Checkpoint ed insieme hanno realizzato l'upgrade dell'infrastruttura di sicurezza dell'azienda sanitaria piacentina....
READ MORE
arrow_forward
Una soluzione infrastrutturale server dinamica, efficace, sicura. Il case SIO S.p.A.
SIO S.p.A. è da molti anni il Partner tecnologico delle Forze dell'Ordine per lo sviluppo, la produzione e l'installazione di soluzioni innovative per...
READ MORE
arrow_forward