Caricamento

Network, Device, Email, People: cosa hanno in comune?

Le piccole e medie imprese costituiscono in Italia gran parte del tessuto produttivo e si trovano spesso a dover fare i conti con minacce alla cybersecurity aziendale. Dagli attacchi di tipo ransomware al phishing, fino ai dispositivi IoT: la sicurezza delle PMI è sempre più a rischio. 

Riguardo alle piccole e medie imprese, abbiamo individuato, assieme a CISCO, le quattro aree più importanti della cybersecurity: le persone, i dispositivi, le email e il mondo della rete aziendale, ossia il networking

Le piccole e medie imprese di qualsiasi settore necessitano di una rete sicura al fine di proteggere le risorse e le infrastrutture critiche, soprattutto con una superficie di attacco in continua espansione. Le vulnerabilità esistono ovunque all'interno della rete, con le organizzazioni che devono fare i conti con un numero potenzialmente infinito di minacce. Pertanto, un'azienda deve prevenire e gestire i diversi attacchi con soluzioni il più possibile specifiche per ogni vulnerabilità presente nel networking. 

La sicurezza dei device, innanzitutto, è diventata sempre più importante negli ultimi anni, considerando l'aumento dei dispositivi che comunicano all'interno della rete aziendale. I dispositivi endpoint sono potenziali punti di ingresso e i più vulnerabili alle minacce informatiche. Per la protezione degli endpoint è fondamentale che le PMI abbiano una soluzione che impedisca l'accesso non autorizzato ai dispositivi e l'esecuzione di software malevolo. 

Le email inoltre, sono il principale strumento di comunicazione aziendale, ma anche il vettore più sfruttato dai cybercriminali per violare gli ambienti IT. La posta elettronica, se gestita in modo errato, diventa l'ingresso principale per allegati pericolosi, tentativi di phishing e spam. A fronte di questa situazione, è indispensabile implementare una solida soluzione di email security che comprenda File Reputation & analysis, Sender reputation, URL reputation, Content scanning e Spam protection. 

Le persone, infine, sono sempre più spesso un veicolo sfruttato dai cybercriminali per violare i sistemi aziendali.  Ogni dipendente deve sicuramente essere formato affinché sia consapevole dei rischi della rete, così come il team IT security deve essere aggiornato per rispondere prontamente agli attacchi informatici di ultima generazione.
Ma questo non basta.
Sono frequenti gli attacchi basati sull'impersonation, tramite i quali l'hacker ottiene le credenziali di accesso. Da questo punto di vista è importante che l'azienda si avvalga di una multi factor authentication, fondamentale per  aggiungere un livello di protezione superiore al processo di accesso. 

VUOI AVERE UN QUADRO COMPLETO DELL’EVOLUZIONE DEGLI ATTACCHI INFORMATICI NELLE PMI?

 

 

COMPILA IL FORM E RICHIEDI IL WEBINAR

Analizzeremo le 4 aree critiche sulle quali intervenire:
- le persone
- i device: tablet, smartphone, laptop e desktop
- le email
- la rete aziendale

 

[contact-form-7 id="8659" title="Richiedi Webinar Cisco Radius"]