Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Smart working ancora più semplice, con Cisco Spark Board

Il concetto di Smart Working, o meglio la possibilità di lavorare da casa oppure da qualsiasi altro posto al di fuori del perimetro aziendale, è un trend in continua ascesa e con cui molte realtà dovranno fare i conti nei prossimi anni.  Stando, infatti, alle ultime analisi dell’Osservatorio Smart Working del Polimi, i lavoratori “smart” hanno raggiunto in Italia quota 250mila (circa il 7% degli impiegati del nostro Paese).

Poter lavorare da remoto, senza preoccuparsi di non disporre di tutti i dati necessari, è una esigenza per la maggior parte dei dipendenti. Il luogo di lavoro virtuale ha permesso alle aziende di valorizzare le proprie risorse attraverso una riorganizzazione del lavoro che fa leva sulle nuove tecnologie, al fine di permettere il superamento di limiti fisici e temporali. La persona che lavora in remoto risparmia del tempo, lavora in un ambiente meno stressante, dove potersi concentrare meglio.

In quest’ottica, Cisco ha creato uno spazio di lavoro condivisibile da qualunque luogo nel mondoCisco Spark Board è la nuova soluzione all-in-one concepita per la sala riunioni.

Spark Board include

  • un dispositivo wireless per le presentazioni che chiunque può usare, dovunque si trovi;
  • una lavagna digitale interattiva con cui chiunque può interagire;
  • un display LED multi-touch da 55 pollici con definizione 4K e rapporto 16:9.

 

In dotazione vi sono una videocamera 4K, una suite di 12 microfoni con tracciamento intelligente della voce, speaker per l’ascolto audio e una penna per l’interazione sul display capacitivo.

Spark Board si caratterizza dunque per essere una perfetta soluzione per il lavoro da remoto: infatti,  una volta installata l’app, tutti i partecipanti possono interagire contemporaneamente su una whiteboard condivisa.La piattaforma salva automaticamente le ore di lavoro in uno spazio condiviso da tutto il team e permette di effettuare videochiamate mentre si sta utilizzando la whiteboard. Inoltre, c’è la possibilità di interrompere una riunione per una pausa e riprendere da dove ci si è interrotti. Il tutto avviene al sicuro, grazie alla crittografia.

Cisco Spark Board dunque risponde alle esigenze proprie di questo trend, offrendo ai lavoratori smart tutti gli strumenti necessari per collaborare al meglio, indipendentemente dal luogo fisico in cui si trovino e dal device utilizzato.


Team Marketing Lantech//Longwave

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *