Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Una rete wireless potenziata e più sicura per gli studenti padovani

Una rete wireless potenziata e più sicura per gli studenti padovani

Lantech porta Eduroam al dipartimento di scienze del farmaco


COSA E' EDUROAM

eduroam (education roaming) è una rete wireless sicura sviluppata per la comunità universitaria e diffusa a livello mondiale in più di 70 paesi.
Il servizio permette agli studenti ed al personale degli enti che aderiscono, di potersi connettere ad internet sia all’interno del campus di provenienza, sia presso qualsiasi altro campus partecipante al servizio, utilizzando le credenziali personali.
Questo permette agli utenti di spostarsi liberamente all’interno dei poli universitari, usufruendo costantemente della connettività Internet.
Tale servizio ha l’obiettivo di favorire la mobilità degli studenti e, al tempo stesso, di garantire la protezione dei propri dati e delle proprie credenziali.
Il Dipartimento di Scienze del Farmaco di Padova ha provveduto alla copertura dei propri spazi con la rete eduroam e, per consentire l’attivazione del servizio, ha indetto una gara per la “Fornitura ed installazione di apparati LAN e Wireless con servizio di manutenzione e monitoraggio proattivo remoto”, vinta da Lantech Solutions. 

UNA NUOVA INFRASTRUTTURA DI RETE 

La soluzione di Lantech ha provveduto all’adeguamento tecnologico dell’infrastruttura di rete e WiFi del Dipartimento di Scienze del Farmaco di Padova, attraverso la fornitura di apparati di networking HP e FortinetLuciano MenegazzoResponsabile di Rete del Dipartimento di Scienze del Farmaco, commenta così l’esigenza iniziale:

“Considerato che il dipartimento è suddiviso in più palazzi storici, distanti tra di loro e costruiti in era ‘pre-elettronica’ le sfide da affrontare non erano poche ed in Lantech abbiamo trovato un partner affidabile che ha recepito le nostre esigenze e ci ha aiutato a concretizzarle, progettando assieme un’infrastruttura performante, flessibile e ridondata senza perdere di vista l’obiettivo dell’economicità del progetto e del suo mantenimento; un obiettivo davvero sensibile in questo periodo storico. In tempi estremamente rapidi Lantech è riuscita ad implementare una soluzione pienamente operativa e soddisfare le nostre richieste”.

Guarda l’intera intervista al Responsabile di Rete del Dipartimento del Farmaco: 

 



LEGGI IL CASE COMPLETO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *