Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Retail e Analytics: così lo shopping in store torna a vincere

Retail e Analytics: così lo shopping in store torna a vincere

Solo fino a qualche anno fa c’era chi credeva – o ancora peggio chi era pronto a scommettere – che le care vecchie botteghe, i negozi in centro e le attività di periferia sarebbero state sostituite da negozi on-line (il famosissimo e-commerce); solo fino a poco tempo fa c’era chi credeva che il settore retail sarebbe morto sotto il vecchio detto “la tecnologia sostituirà l’uomo” ma fortunatamente così non sarà…

Oltre il 50% dei consumatori preferisce ancora lo ”store fisico”: il pro è sicuramente che i punti vendita fisici non stanno morendo, il contro è che per generare profitti nell’epoca digitale i negozi devono per forza svecchiarsi e mettersi al passo con i tempi… Come? Portando l'on-line all’interno della bottega. I consumatori, prima di mettere mano al portafogli, ricercano informazioni sui prodotti e sui negozi tramite internet, ovvero navigando online: infatti il 42% dei clienti utilizza lo smartphone durante lo shopping… È in questo esatto momento che è possibile “fare la differenza” ovvero inviare ai propri clienti, già all’interno dello store, offerte personalizzate sui propri interessi durante lo shopping e instaurare una nuova relazione di fiducia, mirando ad una scontistica personalizzata.

Tutto questo è possibile grazie ad una piattaforma tecnologica per servizi avanzati di localizzazione basati su soluzione Connected Mobile Experiences (CMX) una soluzione che mette a disposizione funzionalità dettagliate di localizzazione (tramite Wi-Fi) unite a strumenti per l’analisi dei dati e la redazione di reportistica; in questo modo sarà possibile fornire al punto vendita connettività ai clienti (navigazione indoor) del negozio ed erogare un servizio innovativo di “notifiche push” (marketing in prossimità) che permette di avere sconti real-time e un livello di qualità elevato sfruttando gli interessi della clientela.

Il principale obiettivo è quello di entrare in contatto diretto con ogni cliente, conoscere le abitudini di shopping in-store, i prodotti più ricercati e soprattutto le loro preferenze ed effettuare una attività di digital marketing locale (store-interaction) che permetterebbe di incrementare le performance di vendita.

Fornire uno strumento digitale di supporto allo shopping in-store permette ai negozianti di creare un nuovo rapporto di fiducia in cui i clienti sono consapevoli dei vantaggi in termini di servizi e scontistiche riservate e saranno ben disposti a condividere le proprie informazioni personali.

#tobedigital…ma nel modo giusto!


Team Marketing Lantech//Longwave

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *